Schwarzenbach / Berna, 16.12.2015

Il dirigente di ALDI SUISSE alle prese con l’uncinetto. Il discount devolve CHF 200‘000 a JRZ.

Solitamente Timo Schuster, in qualità di Country Managing Director, tesse i destini dei 2600 collaboratori di ALDI SUISSE. Per una volta, invece, ha deciso di tessere una sciarpa. In occasione della visita alla raccolta fondi «Jeder Rappen zählt» condotta congiuntamente dalla Radiotelevisione svizzera di lingua tedesca SRF e dalla Catena della Solidarietà sulla Piazza Federale di Berna, il dirigente di ALDI SUISSE ha collaborato alla creazione di una sciarpa simbolica.

Studentesse e studenti conoscono bene le bacchette di circa 20 cm che si utilizzano per lavorare a maglia. Proprio riguardo al lavoro a maglia c’è un conflitto di opinioni. Infatti i visitatori della raccolta fondi «Jeder Rappen zählt» sulla Piazza Federale di Berna hanno dimostrato che è possibile realizzare, grazie alle bacchette e a seconda del talento, delle calde sciarpe. Questa iniziativa, pensata per coinvolgere attivamente la gente, si propone di donare 10 centesimi per progetti che sostengano i giovani in difficoltà per ogni maglia realizzata. Dietro le quinte di questa iniziativa troviamo il discount ALDI SUISSE che quest’anno ha partecipato come uno degli sponsor principali dell’evento JRZ. Il dirigente di ALDI SUISSE si è definito come un «lavoratore tessile con due mani sinistre» e si è visibilmente dovuto impegnare per riuscire a mettere qualche punto.

Timo Schuster si è mostrato impressionato dalla solidarietà dei cittadini svizzeri. Anche i collaboratori e i clienti di ALDI SUISSE si sono rivelati molto generosi nei confronti di questa iniziativa a sostegno dei giovani in difficoltà. Grazie alle scatole per le donazioni presenti in ogni filiale, alle vendite promozionali JRZ e alle attività tenutesi sulla Piazza Federale di Berna è stato possibile raccogliere una cifra a 5 zeri. A questo importo ALDI SUISSE ha aggiunto una donazione di 200‘000 franchi svizzeri. «Sono sicuro che, grazie al nostro contributo, la Catena della Solidarietà e le organizzazioni con cui collabora saranno in grado di aiutare giovani in difficoltà, sia in Svizzera che all’estero, offrendo loro calore e sicurezza ben maggiori della lunghezza della sciarpa che abbiamo realizzato qui», queste le parole del trentanovenne Country Managing Coordinator ai microfoni di SRF.
ALDI SUISSE si impegna quest’anno in qualità di partner di JRZ per la seconda volta.