Schwarzenbach, 08.01.2020

Bernhard Russi inaugura la nuova stagione «snow4free» con ALDI SUISSE in qualità di sponsor principale

Per il 16esimo inverno consecutivo ritorna «snow4free», per la seconda volta insieme ad ALDI SUISSE. In dieci città della Svizzera, durante quattro mercoledì pomeriggio, a gennaio i bambini possono partecipare a una gita in montagna e trascorrere gratuitamente un pomeriggio sugli sci. Finora 30‘000 persone hanno preso parte a questo pomeriggio all’insegna della neve, dello sport e del divertimento. L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra Bernhard Russi e la fondazione Cleven, e per molti bambini rappresenta l’unica possibilità di praticare sport invernali. Per iniziare questa stagione con il piede giusto, oggi Bernhard Russi ha accolto i partecipanti di Lucerna sulle piste della sua regione, ad Andermatt. ALDI SUISSE è entusiasta di poter sostenere questa iniziativa in qualità di sponsor principale già per la seconda volta.

Da Berna, Bulle, Friborgo, Losanna, Lucerna, Morges, Saint-Prex, San Gallo, Winterthur e Zurigo: a gennaio ogni mercoledì circa 2500 bambini tra i nove e i tredici anni partono con attrezzatura gratuita e tanta motivazione alla volta delle aree sciistiche di «snow4free» nella Svizzera tedesca e romanda. Ricevono gratis una carta per metà giornata e lezioni. Il trasporto è a cura di compagnie di autobus regionali. Per i bambini è tutto gratuito e incluso.

Bernhard Russi accoglie «snow4free» ad Andermatt, suo paese originario
Il progetto «snow4free» continua dopo così tanti anni soprattutto grazie ai suoi partner. Il contributo di ALDI SUISSE (partner principale), Schroders (co-partner) e diverse aziende di autobus e funivie è stato e continua ad essere fondamentale per portare avanti «snow4free». Lo sport ha un effetto positivo su diversi aspetti della vita quotidiana. Con «snow4free» non sosteniamo soltanto un progetto che promuove l’attività fisica, ma anche un’iniziativa che permette di integrare i bambini socialmente svantaggiati.

Come ringraziamento, oggi Bernhard Russi ha invitato i rappresentanti dei partner e alcuni giornalisti a un incontro ad Andermatt, nientepopodimeno che nel suo nuovo ristorante sulla pista, la «Wachthuus» sotto il Gütsch. Dopodiché, l’ex campione olimpico e mondiale ha accolto i 100 bambini venuti da Lucerna e li ha accompagnati sulle piste insieme a diversi monitori di sci e snowboard della scuola di sci locale. Russi è molto lieto che il progetto abbia una così grande risonanza anche dopo 15 anni: «Anche i bambini di oggi vogliono imparare a sciare o a fare snowboard. Serve solo qualcuno che dia loro la possibilità di farlo e glielo insegni. Per molti bambini lo facciamo noi con «snow4free».»

Una nuova offerta
A partire dall’anno scorso, grazie a «snow4free individuale» i bambini possono divertirsi sulle piste anche in compagnia di genitori o amici. Le piste sportive di Melchsee-Frutt, la regione sciistica della Jungfrau e le funivie Klewenalp-Stockhütte offrono durante i quattro pomeriggi di «snow4free» carte gratuite per metà giornata ai bambini di età compresa tra i nove e i tredici anni. A differenza dell’offerta tradizionale, l’organizzazione del trasporto, di eventuali lezioni di sci o del noleggio del materiale è a carico dei partecipanti. L’adulto accompagnatore riceve una riduzione del 50 %.