Schwarzenbach, 07.07.2016

Apple Pay disponibile da ALDI SUISSE

In futuro sarà possibile lasciare a casa il portafogli quando si andrà a fare acquisti da ALDI SUISSE. Il discounter svizzero rientra tra le prime aziende ad aver introdotto la possibilità per i clienti di pagare con il proprio iPhone o Apple Watch. Da subito, infatti, tutte le filiali ALDI permettono il pagamento tramite Apple Pay. In questo modo fare la spesa diventa ancora più facile.

Dopo il successo dell’introduzione del pagamento con carta di credito alla cassa, ora ALDI SUISSE si dimostra veramente all’avanguardia. ALDI SUISSE è una delle prime aziende di commercio al dettaglio in Svizzera ad accettare il pagamento tramite Apple Pay. Un motivo per il quale i proprietari di iPhone, iPads e Apple Watch possono rallegrarsi. Il chip NFC integrato e attivato nei dispositivi permette infatti il pagamento senza contatto alla cassa.

Riduzione dei tempi di attesa alle casse
Timo Schuster, Country Managing Director di ALDI SUISSE, si dichiara entusiasta del nuovo servizio: «Con Apple Pay andiamo incontro all’esigenza dei clienti di concentrarsi sull’essenziale quando si fanno acquisti: ovvero sull’elevata qualità e i prezzi convenienti dei prodotti. Il resto lo fa l’iPhone, riducendo in questo modo i tempi di attesa alla cassa. Ai collaboratori ALDI e ai clienti rimane comunque il tempo per scambiarsi due parole amichevoli.

Sicurezza e protezione dei dati svolgono un ruolo centrale con Apple Pay
Se con Apple Pay viene utilizzata una carta di credito o di debito, gli effettivi numeri delle carte non vengono salvati né sul dispositivo né sui server della Apple . Al posto di questa operazione viene invece assegnato un codice casuale, questo viene poi cifrato e salvato in tutta sicurezza sul chip Secure Element del dispositivo. Ogni singola transazione viene autorizzata da un codice di sicurezza dinamico e differente ogni volta.

Maggiori informazioni su Apple Pay: http://www.apple.com/ch/apple-pay/