Schwarzenbach, 26.02.2021

ALDI SUISSE devolve CHF 105'000.– alle famiglie colpite dalla povertà in Svizzera

ALDI SUISSE ha concluso con successo la raccolta fondi tramite vendita di prodotti in collaborazione con Caritas Svizzera. Con questa iniziativa, ALDI SUISSE ha scelto di rinunciare a una parte dei guadagni ottenuti dalla vendita di determinati articoli per l’igiene orale per donarli a Caritas Svizzera. Complessivamente è stata raggiunta la somma di CHF 105'000.–, destinata al sostegno delle famiglie colpite dalla povertà in Svizzera.

Il contenuto in breve:

  • ALDI SUISSE ha concluso con successo la raccolta fondi tramite vendita di prodotti in collaborazione con Caritas Svizzera
  • ALDI SUISSE ha scelto di rinunciare a una parte dei guadagni ottenuti dalla vendita di determinati articoli per l’igiene orale e donarli a Caritas Svizzera
  • La somma raccolta di CHF 105'000.– verrà destinata alle famiglie colpite dalla povertà

Un’iniziativa di successo per le famiglie in difficoltà
Proprio in periodi come questo è ancora più importante assumerci la nostra responsabilità sociale e aiutare chi ne ha bisogno. Per questo motivo ALDI SUISSE ha sostenuto Caritas Svizzera, partner di lunga data, con una raccolta fondi da settembre a dicembre dello scorso anno con l’obiettivo di aiutare le famiglie in difficoltà economica, naturalmente con il sostegno dei clienti.

Con questa iniziativa, ALDI SUISSE ha scelto di rinunciare a una parte dei guadagni ottenuti dalla vendita di determinati articoli per l’igiene orale come spazzolini e dentifrici e devolvere l’importo raccolto. Grazie ai clienti che hanno acquistato questi prodotti, sono stati raccolti CHF 100'341.–, arrotondati da ALDI SUISSE a CHF 105'000.–. L’importo è destinato al «Fondo per le famiglie colpite o minacciate da povertà in Svizzera», creato da ALDI SUISSE per combattere la povertà delle famiglie. Obiettivo del fondo è offrire a queste famiglie accesso a importanti servizi, come le cure dentistiche. Grazie alle risorse del fondo, lo scorso anno abbiamo realizzato una parte delle 700 consulenze alle famiglie per il risanamento dei debiti e abbiamo fatto sì che quasi 50 richieste in materia di scuola, sostegno alle famiglie, sport, tempo libero e salute fossero accettate.

La raccolta fondi in collaborazione con Caritas Svizzera ha avuto luogo dal 21 settembre al 31 dicembre 2020 in tutte le filiali ALDI SUISSE.

Ufficio stampa:
Angelo Geninazzi
c/o furrerhugi
Telefono: +41 91 911 84 89| media(at)aldi-suisse.ch | ALDI SUISSE AG - Mediencenter