Schwarzenbach, 05.12.2019

ALDI SUISSE aumenta di nuovo gli stipendi e continua a offrire lo stipendio minimo più alto

  • ALDI SUISSE aumenta la massa salariale dell’1 % per l’anno 2020.
  • Tale aumento va a vantaggio di tutti i collaboratori, poiché tutti potranno approfittare di un aumento di stipendio generale dello 0.8 % minimo e di un buono acquisti.
  • Lo stipendio minimo ammonta ora a CHF 4387.- (13 mensilità); a seconda della regione e del grado di occupazione, raggiunge cifre comprese tra CHF 4387.- e CHF 4684.- al mese per 13 mensilità e 42 ore lavorative settimanali.
  • ALDI SUISSE corrisponde così lo stipendio minimo più alto nel settore del commercio al dettaglio svizzero.
  • Con CHF 1130.– al mese durante il primo anno di apprendistato e fino a CHF 1883.– nel terzo (13 mensilità), anche lo stipendio degli apprendisti è tra i migliori di tutta la Svizzera.
  • L’attuale adeguamento salariale è il 13° consecutivo.
  • Forte dei suoi oltre 3300 collaboratori, sin dall’ingresso sul mercato nel 2005 ALDI SUISSE ha creato in media più di un posto di lavoro al giorno. Nel corso di quest’anno i nuovi posti di lavoro sono stati circa 200.
  • La cassa pensione interna e i 2/3 dei contributi pagati dal datore di lavoro sono un segno dell’impegno di ALDI SUISSE per la previdenza del personale. Oltre il 90 % dei collaboratori è assicurato presso la nostra cassa pensione interna.
  • A partire dall’01.01.2020, inoltre, il congedo di paternità viene esteso da due a quattro settimane retribuite al 100 %.